Seleziona una pagina

Come Avere Successo nella Vita e nel Lavoro.

Come avere successo nella vita e nel lavoro? Innanzitutto dobbiamo chiederci: cos’è il successo? Qual’è la sua definizione?

  1. Oltre ad essere il participio passato di succedere, il termine indica un risultato favorevole nell’ambito di attività professionali / personali.
  2. Solitamente è meta di chi ambisce gloria, potere, ricchezza.
  3. A volte seguendo principi morali, altre calpestando tutto ciò che ostacola il suo conseguimento.

Se vuoi sapere come avere successo nella vita e nel lavoro, devi sfatare le tre risposte precedenti.

  1. Successo non è (solo) il consenso che riceviamo dall’esterno, ma soprattutto il conseguimento degli obiettivi che ci siamo preposti (di cui spesso i più non sono a conoscenza).
  2. Lo ambiamo non per sentirci lodati, ma come naturale percorso di crescita personale e lavorativo.
  3. Lo otteniamo solo se i nostri scopi coincidono con un progetto più ampio. Non solo l’unico a guadagnare qualcosa, la comunità cui appartengo deve ugualmente trarne vantaggio. Il mio contributo è un granello. Il nostro una spiaggia.

SUCCESSO O POPOLARITÀ?

Troppo spesso successo è sinonimo di: famoso, celebre, noto, in voga, in auge. La nostra cultura identifica il successo con la celebrità. È il presupposto ad essere sbagliato.

Persone con percorsi straordinari, opere eccellenti vengono per lo più ignorate dalla cultura mainstream.

È evidente che per cercare il bello dobbiamo essere educati (o auto- educarci) alla bellezza, e in seguito impegnarci a cercarla. E non limitarci ad essere spettatori passivi di una cultura in declino.

SCEGLIERE VITA, LAVORO, O ENTRAMBE?

Il problema più grande del binomio successo-popolarità è che crea malattie sociali, oltre che ambizioni con premesse sbagliate.

Genitori che spingono i figli a vivere il successo come una destinazione e non un percorso. Questa deformazione di costume ha generato talent, reality e affini (e viceversa) finalizzati a farci credere che il risultato non sia il conseguimento di un cammino inesauribile, quello della crescita, ma sia invece immediato; conseguenza della visibiltà mediatica.

Che se ne parli male, purchè se ne parli.

La celebrità è un’invenzione della nostra epoca. O meglio non esattamente. Ci sono sempre stati personaggi nella storia che hanno avuto maggiore risonanza di altri. Per gesta eroiche, imprese improbabili, invenzioni rivoluzionarie o opere memorabili.

Ma oggi il concetto si è ribaltato.

Non faccio cose perchè ho l’ambizione di lasciare il mio contributo, di cambiare il mondo o di risolvere problemi della mia epoca. Oggi le mie azioni sono rivolte a ottenere consenso.

Dalla TV (agonizzante), a YouTube (e affini), il concetto è sempre lo stesso: realizzare qualcosa che faccia parlare di me. Tutto qui.

Un pò riduttivo, non credi?

COMPRENDERE IL FRAMEWORK PER AVERE SUCCESSO.

Dobbiamo ribaltare il suo concetto. Faccio ciò che amo e lo faccio al meglio. Quello che faccio contiene un messaggio e non è solo finalizzato al sentirmi apprezzato.

Che la cosa abbia risonanza o meno, poco importa.

Se prendo ad esempio le mie attività (filmmaking/fotografia/comunicazione/musica) non è tanto il prodotto che realizzo a gratificarmi, quanto il sentirmi dire: “mi hai davvero ispirato”. Non potrei sentire cosa migliore.

I modelli di riferimento arrivano spesso dalle biografie di grandi personaggi. I loro intenti non sono mai stati quelli di divenire noti, ma di compieri grandi azioni / gesta o creare cose (opere d’ingegno / d’arte) che potessero in qualche modo avere un impatto sociale o culturale, o che comunque gli consentissero di esprimere creatività, intelligenza, impegno.

AVERE SUCCESSO NEL LAVORO, SENZA AVERLO NELLA VITA, É IL PIÙ GRANDE FALLIMENTO.

Quando il percorso ha una sua coerenza, il risultato è inevitabile. Ma non aspettare che gli altri ti diano il permesso di andare avanti o che apprezzino la tua lucida follia.

Abbiamo dimenticato che il percorso conta infinitamente più del risultato.

Se per te è importante, prosegui: ne uscirai indubbiamente arrichito. Sempre che eviti le scorciatoie!

Continua a leggere

Implementa il tuo mindset, sviluppa il tuo business creativo, organizza i tuoi prossimi viaggi.

Professione YouTuber

Professione YouTuber

Professione Youtuber: come trasformare la passione in un lavoro a tempo pieno? É possibile intraprendere questa professione, se sei disposto a pagarne il prezzo. Con questo voglio dire, documentarsi, progettare, produrre contenuti, svolgere azioni di marketing per...

MIGLIORA LE TUE COMPETENZE

Il migliore investimento che tu possa fare è quello nella tua crescita personale e professionale. Di seguito le risorse che hanno maggiomente incrementato il mio mindset e la mia produttività: Kindle Unlimited (eBooks), Audible (Audio Books) e Skillshare (Online Courses). Puoi provarli gratuitamente, senza alcun vincolo.

Ricevi valore nella tua inbox

Centinaia di persone hanno già scelto ottimizzare il loro potenziale e cambiare la propria vita. Ricevi anche tu nuova ispirazione ogni settimana!

Follow Me

Connettiti per rimanere aggiornato su nuovi incredibili contenuti.

My Books

I miei libri sono guide pratiche, rivolte a chi come te, è alla ricerca di esprimere la propria creatività e migliorare la qualità della propria vita. Tutti i titoli sono disponibili su Amazon.

ENTRA NELLA COMMUNITY 

CONTENT CREATORS ITALIA

VIDEOMAKERS / FOTOGRAFI

PRODUCERS

CREATIVES

Entra a far parte della Community Facebook piú interessante d'Italia sulla Content Creation. Sei uno YouTuber, Instagrammer, un creativo che opera sul digitale? Qui puoi apprendere e condividere le tue conoscenze, i tuoi contenuti, e crescere insieme a noi.

Pin It on Pinterest