Essere Felici Adesso: le Sole 2 Cose che Contano

Essere felici adesso è la sola cosa che conta. Ma per essere davvero felici ora in realtà contano due cose. E oggi voglio parlarti esattamente di questo. D’altronde se hai cliccato sul titolo di questo articolo (da Google, Facebook, Instagram o qualsiasi altra piattaforma) è proprio quello che ti aspetti dalla sua lettura. Però aspetta non avere fretta. Prima voglio raccontarti una storia che metterà le prossime parole in prospettiva.

Ti fornirò il contesto per comprendere, innanzitutto a livello psicologico, poi pratico, i due principi che devi seguire se vuoi essere davvero felice: non domani, non fra sei mesi, ma a partire da oggi.

Perché puoi scegliere di essere felice adesso.

Giancarlo è un ragazzo di 40 anni. Svolge un lavoro su 3 turni (quindi sulle intere 24 ore) e nel tempo libero compra e vende giocattoli, fa volare il drone e aspetta il fine settimana per cercare moglie (vuole coronare il sogno dei suoi genitori). Negli ultimi 20 anni la sua vita non è cambiata granché: stesso lavoro, stesse amicizie, stessi giri, stesse cercate di moglie. Non va in palestra e mangia tutto ciò che gli pare (dolci e zuccheri in quantità elevata: soffre infatti, nonostante la giovane età, di pressione alta).

Giancarlo è un ragazzo felice.

Mimmo ha 38 anni. Fa lo stesso lavoro di Giancarlo. Nel tempo libero va in palestra, si vede con gli amici e per 3 settimane l’anno viaggia, possibilmente all’estero. Tiene molto alla cura del suo corpo ed è costantemente sotto una dieta iper rigida, basata esclusivamente sul mantenimento dell’aspetto fisico (senza minimamente considerare gli aspetti chimici e salutari dei cibi che mangia). Il contesto di amicizie che frequenta è piuttosto demotivante (persone sotto i 40 anni che aspirano alla pensione come meta per raggiungere la libertà).

Mimmo dichiara di non essere felice.

Le vite di questi due ragazzi non sono molto differenti. Eppure il loro output, la loro condizione emotiva è completamente diversa. Che cosa costituisce questa differenza?

Il primo pilastro per essere felici ora.

Chiedete a un selvaggio che cosa fa muovere il vostro orologio: vi risponderà: “Uno spirito”. Chiedete ai nostri avi che cosa fa muovere l’universo: vi risponderanno: “Uno spirito”.

BARONE D’HOLBACH

La prima cosa che determina non solo la tua felicità, ma anche tutto ciò che otterrai o per cui lotterai nella vita è la tua identità.

E la tua identità non è altro che la somma delle tue credenze, i tuoi valori, le tue esperienze e l’ambiente che ti circonda.

Prendiamo l’esempio di Giancarlo. I suoi valori sono evidentemente: gioco, ironia, semplicità, accontentarsi, vivere a stretto contatto con la sua comfort zone. Il suo sistema di credenze evidenzia chiaramente che finché rimarrà all’interno della sua safe zone, nulla di male potrà accadergli. Evitare il più possibile la paura dell’incerto: questo è un motivo più che valido per Giancarlo per essere felici (ma è evidente che lo sia per molte altre persone). Inoltre le sue esperienze e il suo ambiente non fanno altro che confermare la sua identità.

Non è un caso che ci circondiamo sempre di persone o situazioni che possano confermare (o almeno non mettere in discussione) la nostra identità .

Mimmo invece crede (inconsapevolmente) nella libertà (vedi i suoi viaggi intorno al mondo), in solide amicizie e nella possibilità di vivere avventure che lo allontanino dal suo piatto quotidiano. Questi sono i suoi valori. Ma il suo sistema di credenze, il suo ambiente e le sue esperienze sono in totale contraddizione con i suoi valori. Da qui uno dei motivi per cui è in costante attrito con se stesso (la palestra è in questo caso un ripiego, come per molte persone potrebbe essere lo shopping compulsivo).

+ Potresti anche voler leggere “PERCHÈ NON SEI FELICE?”

Il secondo pilastro per essere davvero felici.

Un altra cosa di cui non si parla mai per essere felici adesso è la condizione biofisica. La felicità è (anche) determinata da ciò che mangi / bevi, da quanto / come dormi e dal tuo stile di vita.

“Giuliano, aspetta, ma non dicevi che potevo semplicemente scegliere di essere felice avendo consapevolezza dei miei pensieri e travando un’armonia tra i miei valori, le mie esperienze e il mio sistema di credenze?”

Certo my friend, ma purtroppo non basta. È nato, da circa una decina d’anni un movimento negli States (dove altro poteva nascere se non negli Stati Uniti?!) chiamato biohacking movement.

“Che cosa diavolo è ora questo biohacking, Giuliano?”

Biohacking è il processo di apportare modifiche al tuo stile di vita al fine di “hackerare” la biologia del tuo corpo e sentirti al meglio.

WIKIPEDIA

Ora il tema del biohacking è di una portata enorme, dunque non lo approfondiremo di certo in questo articolo (ma se può interessarti potremmo farlo in un prossimo: mandami un DM su Instagram se sei interessato alla tematica).

+ Potresti anche voler leggere: MOLLARE TUTTO. CAMBIARE VITA. VIAGGIARE PER IL MONDO.

Gli unici concetti che voglio riportarti qui sono:

  • Il cibo che mangi influisce enormemente sulla tua condizione biochimica, dunque sul tuo umore e sulle tue performance cerebrali oltreché fisiche (non a caso esistono, letteralmente, i cibi del buonumore come avena, farina di segale, banana, dattero, uova, salmone, sgombro, pollo, tacchino, soia, latte, yogurt, parmigiano, noci, semi di sesamo, ecc…)
  • Alcol, prescrizioni farmacologiche (come antidepressivi, ansiolitici, stabilizzatori dell’umore), sostanze chimiche o droghe sintetiche hanno un effetto positivo sull’umore a breve termine. Nel medio o lungo termine, non solo sono deleteri per la tua salute, ma possono arrecare dipendenza e alimentare i tuoi stati depressivi (se fai uso di queste sostanze chiedi preventivamente un parere medico per eliminarle gradualmente dalla tua vita).
  • L’attività fisica impatta enormemente sul tuo umore e sulla tua condizione biochimica (producendo costantemente serotonina e endorfina). Dovresti praticarla quotidianamente (non devi necessariamente andare in palestra, bastano 15 minuti di camminata al giorno o qualsiasi altra attività motoria che ti dia piacere) non solo per migliorare le tue prestazioni fisiche (che è sicuramente un ottimo punto d’inizio), ma per sviluppare la tua felicità nel presente.
  • Il tuo stile di vita: quanto e come dormi, quante ora passi davanti a uno schermo (smartphone, tablet o computer), l’ambiente e i contesti che frequenti, l’aria che respiri, la gestione dello stress nel tuo quotidiano, l’inserimento di pratiche di meditazione o mindfulness, impattano clamorosamente sui tuoi livelli di felicità nel presente.

Vuoi essere davvero felice adesso?

A scuola mi chiesero cosa volessi diventare da grande, risposi “felice”. Mi dissero che non avevo capito l’esercizio e io dissi loro che non avevano capito la vita.

JOHN LENNON

Ora torniamo al punto di partenza. Che diavolo c’entrano Giancarlo & Mimmo con l’essere felici?

Onestamente nulla. Sono semplicemente un esempio di come la felicità sia una scelta, troppo spesso inconsapevole. Siamo totalmente incoscienti e buttati in mezzo al gioco della vita senza il libretto d’istruzioni. Le uniche regole e guide che ci vengono date sono quelle di un sistema educativo, culturale, familiare e religioso basato sull’ego, la competizione, l’arrivismo, l’ambizione, il contrasto, la paura, l’ossessione per la sicurezza e l’allontanamento totale dal fallimento (condizione necessaria per avere successo).

Il mio scopo con questo articolo, così come con il mio Blog, Podcast o YouTube è quello di fornirti gli strumenti per vivere più consapevolmente e imparare ad entrare maggiormente in contatto con te stesso.

Una volta che avrai chiarito chi sei, cosa vuoi davvero, quali sono le tue reali passioni e ambizioni (non quelle della tua famiglia o quelle che dovresti perseguire per essere socialmente accettato), come allineare valori e credenze, come ridefinire la tua identità (sulla base di una nuova consapevolezza), potrai iniziare ad essere davvero felice adesso.

Senza rimandare al prossimo fine settima, Natale, Ferragosto o ai 15 giorni di ferie l’anno, che ti spettano per legge.

L’armonia nasce dalla comprensione di se stessi. E non dimenticare di prestare particolare attenzione a alimentazione, attività fisica e stile di vita. Sono ugualmente impattanti. Ma parti sempre dalla tua psicologia: ricorda l’80% di qualsiasi output è attitudine, il restante 20% è meccanica ed esecuzione. Un abbraccio my friend 🤗

PS

Se sei interessato/a a una sessione di coaching con me, trovi più informazioni qui.

LE MIGLIORI RISORSE X CREATORS

Se vuoi raggiungere livelli STRAORDINARI come Content Creator, non puoi fare a meno di una Strumentazione che ti aiuti ad esprimere la tua creatività, di Presets per migliorare l'estetica delle tue foto / video e di  una Libreria Musicale di estrema qualità.

Potrebbe interessarti anche:

Come Sarà il Futuro del Lavoro?

Come Sarà il Futuro del Lavoro?

Quale sarà il futuro del lavoro? Cosa ci aspetta nel 2021 e negli anni a venire? La rivoluzione digitale accelerata dalla pandemia avrà un'impatto sul modo di intendere e praticare il nostro lavoro? Secondo la Harvard Business School, anche al termine della...

Ricevi valore nella tua inbox

Centinaia di persone hanno già scelto ottimizzare il loro potenziale e cambiare la propria vita. Ricevi anche tu nuova ispirazione ogni settimana!

Follow Me

Connettiti per rimanere aggiornato su nuovi incredibili contenuti.

My Books

I miei libri sono guide pratiche, rivolte a chi come te, è alla ricerca di esprimere la propria creatività e migliorare la qualità della propria vita. Tutti i titoli sono disponibili su Amazon.

ENTRA NELLA COMMUNITY 

CONTENT CREATORS ITALIA

VIDEOMAKERS / FOTOGRAFI

PRODUCERS

DIGITAL CREATIVES

Entra a far parte della Community Facebook piú interessante d'Italia sulla Content Creation. Sei uno YouTuber, Instagrammer, Digital Nomad, travel Blogger o un Creativo che opera sul Digitale? Qui puoi apprendere e condividere le tue conoscenze, i tuoi contenuti, e crescere insieme a noi.

RICEVI L'EBOOK GRATUITO: 7 DOMANDE CHE CAMBIERANNO LA TUA VITA (PER SEMPRE)

Ti sei iscritto con successo :)

Pin It on Pinterest