Seleziona una pagina

L’importanza di Avere una Vision

Qual’è l’importanza di avere una vision? Partiamo dal principio.

Vi è mai capitato di scontrarvi con persone che hanno un’approccio alle cose diametralmente opposto al vostro? Sicuramente. A me capita spesso.

Proprio l’altra sera parlavo con un’amica, di azioni e conseguenze. Di pratica quotidiana e progetti a lungo termine. Di quello che facciamo e dell’impatto che avrà. De l’importanza di avere una vision.

VISIONI IMPORTANTI.

È ovvio che la vita non sia un’equazione matematica. Che ad un’azione corrisponda una reazione. Ma cosa succede esattamente se compiamo un’azione X? Non lo sappiamo. Possiamo predire delle possibili ipotesi. Ma il risultato sarà comunque imprevedibile.

Detto questo esistono principalmente due tipologie di approcci nell’affrontare le cose. Il pragmatico e l’utopico. Ma se credi ne l’importanza di avere una vision, non puoi scindere le due cose.

Il primo tenderà sempre a scomporre il problema sotto il profilo pratico, e lo risolverà con un’analisi che porta a risultati tangibili, nell’immediato.

Il secondo si spingerà oltre la risoluzione pratica, cercando di analizzare la difficoltà in forma astratta, approfondendo la questione filosoficamente e idealisticamente.

Ovviamente entrambi gli approcci hanno i loro vantaggi/svantaggi.

LA VISION LA CREI O LA SUBISCI?

A qualunque categoria tu appartenga, devi comunque prendere decisioni ogni giorno. Spesa, bollette, famiglia, impegni, lavoro, responsabilità, serate con gli amici, vacanze e quant’altro.

Perchè questa premessa? Cosa c’entra con il titolo dell’articolo?

Un’attimo e ci arriviamo. Quello che voglio è preparti bene il terreno sotto i piedi, per far sì che tu sia pronto a rispondere alla domanda su cui verte il tuo futuro (e con il tuo quello di chi ti circonda).

Come ti vedi tra 5/10 anni o forse più? Che esperienze vorresti vivere davvero? Cosa vorresti non rimpiangere?

Non rispondere. Aspetta. Non ancora.

È una domanda così banale che non ce la poniamo mai. Fai attenzione, non è una domanda profonda.

È semplice. E nella semplicità risiede la complessità, come ben sappiamo.

Non stiamo parlando di sogni, utopie o immaginazione. Che tu scelga o meno di intraprendere un percorso, comunque le cose accadranno. Che tu lo voglia o meno. Non è dunque meglio esserne consapevoli?

SENZA UNA VISION, NON DAI IMPORTANZA ALLE TUE GIORNATE.

Sveglia. Lavoro (9–17). Palestra. Cena. YouTube / Netflix. Ripeti per 5 giorni a settimana. Nel weekend togli lavoro, e aggiungi aperitivo. E daccapo.

Non c’è nulla di male in tutto questo. O in qualsiasi altra routine. Cambi stile di vita, ma cercherai comunque ancore per crearti nuovi riferimenti.

Il problema è un altro: se ripeto le stesse azioni tutti i giorni, e in queste azioni non c’è nessuno scopo o motivazione, non cambierà mai nulla.

Comincia dal prestare attenzione a ciò che per te è più importante. Impara ad osservarti e ascoltarti.

COSA FARE PER TROVARE LA TUA VISION?

C’è chi vive alla giornata. Chi pianifica tutto nei minimi dettagli. Chi se ne frega, e succeda quel che succeda. Chi da importanza ai soldi, ai sentimenti, al potere, al riconoscimento sociale, al contribuire.

Puoi seguire i precetti della filosofia orientale e lasciare che le cose avvengano. O assecondare la cultura occidentale, pianificando una strategia per realizzare quello che ti sei prefisso. Qualsiasi cosa tu decida, la strada è una.

VISION. IMPORTANZA. ESSERE. AVERE.

Come immagini di contribuire al mondo in cui vivi? Quali sono i tuoi focus: famiglia, lavoro, sociale? E come in questi ambiti puoi fare la differenza?

Dando una direzione al tuo cammino (visione), e praticando quotidianamente azioni che ti avvicinino alla tua visione (pratica quotidiana).

Personalmente, professionalmente, umanamente.

Non ha importanza quale approccio tu abbia, o quale scuola di pensiero tu segua.

Se non hai una visione, è molto probabile ti smarrirai. Potrebbe succederti anche avendone una, ma è più improbabile.

LA META È IL VIAGGIO.

E può modificarsi durante il percorso. Se mai ci chiederemo come contribuire alla nostra vita (o a quella degli altri), rischieremo di arrivare troppo in là guidati non dal caso, ma dal caos.

Se al contrario avremo identificato dove arrivare, ma soprattutto perchè arrivarci, e cosa cambierà nel perseguire i nostri obiettivi; allora tutto assumerà un nuovo significato.

E anche se cambieranno le persone, le strade, i mezzi e forse gli obiettivi stessi, almeno avremo viaggiato con consapevolezza. E i rimpianti saranno solo una memoria lontana.

LE MIGLIORI RISORSE X CREATORS

Se vuoi raggiungere livelli STRAORDINARI come Content Creator, non puoi fare a meno di una Strumentazione che ti aiuti ad esprimere la tua creatività, di Presets per migliorare l'estetica delle tue foto / video e di  una Libreria Musicale di estrema qualità.

Potrebbe interessarti anche:

Ricevi valore nella tua inbox

Centinaia di persone hanno già scelto ottimizzare il loro potenziale e cambiare la propria vita. Ricevi anche tu nuova ispirazione ogni settimana!

Follow Me

Connettiti per rimanere aggiornato su nuovi incredibili contenuti.

My Books

I miei libri sono guide pratiche, rivolte a chi come te, è alla ricerca di esprimere la propria creatività e migliorare la qualità della propria vita. Tutti i titoli sono disponibili su Amazon.

ENTRA NELLA COMMUNITY 

CONTENT CREATORS ITALIA

VIDEOMAKERS / FOTOGRAFI

PRODUCERS

CREATIVES

Entra a far parte della Community Facebook piú interessante d'Italia sulla Content Creation. Sei uno YouTuber, Instagrammer, un creativo che opera sul digitale? Qui puoi apprendere e condividere le tue conoscenze, i tuoi contenuti, e crescere insieme a noi.

RICEVI L'EBOOK GRATUITO: 7 DOMANDE CHE CAMBIERANNO LA TUA VITA (PER SEMPRE)

Ti sei iscritto con successo :)

Pin It on Pinterest