Subtotale: 0,00


Nessun prodotto nel carrello.

Seleziona una pagina

Trasformare le critiche in autostima

Tutti sanno meglio di noi cosa è giusto per noi. Tutti conoscono, meglio di noi, la giusta strategia per ottenere migliori risultati.

Tutti, eccetto noi, hanno la formula magica per trasformare la nostra vita in ricchezza e abbondanza.

E se ci avessero raccontato solo un sacco di bugie?

Come il gruppo dei pari (famiglia, istituzioni, amicizie, contesto) ci vorrebbe e perchè. E come reagire per seguire unicamente i tuoi valori.

La nostra famiglia di origine, conosce perfettamente quale strada dovremmo imboccare, perchè possiamo realizzare la nostra felicità, il nostro path. Nella loro ingenuità cercano di guidarci lungo quello che, secondo la loro storia personale o contesto storico-culturale in cui sono cresciuti, sia il percorso per noi meno doloroso e più gratificante.

Scuola, contesto, strutture sociali, ci indicano sempre il miglior cammino. Ci dicono cosa studiare, come comportarci, chi o cosa frequentare, biasimare, seguire. Come vestirci, pensare, quale direzione prendere, quali trends adottare. Servono a guidarci lungo i binari della decantata normalità sociale, perchè ogni regola sia rispettata, e nessuna sorpresa sia inaspettata.

Guidati dalla solidità di aspettative simili alle loro, le amicizie possono essere estremamente castranti. Le persono che scegliamo (famiglia e cultura di provenienza non si scelgono) come compagni di viaggio, sono spesso le più pericolose per la nostra formazione e libertà di scelta. Questo perchè spesso viene confuso il ruolo affettivo che hanno nella nostra vita, a dispetto di quello formativo.

Faccio un esempio.

Se una persona con cui sono cresciuto insieme e che ancora frequento è un mio caro amico/a, questo non significa necessariamente che condividiamo i medesimi valori, o che sia in grado di comprendere/sostenere le scelte intraprese. Questo perchè nonostante l’amore incondizionato provato verso l’amico in oggetto, è probabile che quest’ultimo non abbia percorso il nostro stesso cammino: da qui la differenza di visione.

 Dipendenza. Indipendenza. Interdipendenza

Cosa succede quando un elemento del gruppo dei pari (famiglia / istituzioni / amicizie) ha un ruolo troppo influente nella tua vita? Che non sei in grado di valutare autonomamente le tue scelte, perchè dipendente eccessivamente dalla loro valutazione.

E se invece sei totalmente indipendente dai consigli esterni? Sempre meglio che esserne succubi. E’ altrettanto vero però che mancherai del confronto, necessario ad aprirti vedute differenti dalla tua.

Dunque qual’è la giusta chiave di lettura? L’interdipendenza.

La comprensione che non sei tenuto a dare necessariamente atto ai suggerimenti che vengono dall’esterno. Ma a volte è produttivo aprirsi con gli altri, per comprendere nuovi punti di vista.

Altro esempio.

Essendo un content creator / artista, capita spessimo le persone più disparate (dalle più strette agli sconosciuti), mi dicano come debba fare il mio lavoro (oltre che espormi il loro giudizio personale su ciò che faccio). Come gestisco la cosa? Diciamo che nel 99% dei casi è semplice rumore di fondo. Ma ci sono (pochissime) persone, il cui parere per me conta moltissimo, che non solo ascolto volentieri, ma il cui feedback è necessario. Idem con la vita privata. Non mancano persone che (parlando a caso) suggeriscono sempre una soluzione. Stesso approccio: scelgo le persone con cui posso confidarmi.

Dunque l’azione da svolgere è chiudere il gruppo dei pari alle poche persone che abbiano un percorso evolutivo (personale / spirituale /  professionale) simile al tuo. Solo in questo caso i suggerimenti ricevuti avranno un senso.

Spesso le persone non sanno quel che dicono. Molte volte non è nemmeno volontario il loro volerci spingere in una direzione (da noi non condivisa). A volte è semplice ignoranza, mancanza di flessibilità, scarsa esperienza; altre invidia, gelosia, prepotenza, egocentrismo. Ma quale che sia la loro motivazione nell’indicarci cosa sia giusto per noi, non dobbiamo mai attribuire il merito, o la responsabilità, delle nostre scelte all’esterno.

Quando il tuo intimo convicimento ti porta in direzioni inesplorate o in apparenza insensate, non solo per chi ti circonda ma anche per te, è giusto seguire quell’istinto o voce interiore.

Senza l’immaginazione non sarebbero esistite invenzioni rivoluzionarie come penicillina, telefono, corrente elettrica... Ma anche la non condivisione di determinati valori, accettati dalla tua cultura, può farti stare meglio e far fiorire la tua personalità (vedi ad esempio Malala Yousafzai, attivista pakistana).

Se credere alla proprie convinzioni significa essere etichettati come rivoluzionari e andare contro il consenso di tutti, allora sii rivoluzionario. Ma fallo per te stesso, non devi dimostrare nulla a nessuno!

Latest From The Blog

Andare in vacanza per sempre

Andare in vacanza per sempre

Sei sicuro di volere essere da oggi, e per il resto della tua vita, in vacanza? Forse stai solo cercando di soddisfare il bisogno che custodisci segratemente nel tuo cuore. Talmente velato, che lo hai perfino dimenticato. No amico/a mio/a, tu non stai cercando una...

leggi tutto
Cambia vita con 4 semplici habits

Cambia vita con 4 semplici habits

Tutti desiderano cambiare vita. Però nessuno lo fa. In troppi ambiscono a grandi risultati. Però pochissimi riescono. Molti sognano di migliorarsi e lasciare un contributo alle generazioni che verranno, allora perchè così pochi sono in grado di farlo? Perchè hanno...

leggi tutto
Viaggiare soli

Viaggiare soli

Step out of your comfort zone. Questo dovrebbe essere l’output da tenere a mente ogni volta che ristagni nel tuo quotidiano. Troppo spesso ne rimaniamo ancorati, ripetendo le stesse azioni, trasformandoci in automi che meccanicamente ripetono gesti, perpetrano...

leggi tutto

COACHING

Vuoi parlare direttamente con me, per definire i passi da intraprendere per ottimizzare o scalare la tua carriera creativa? Le sessioni 1 on 1, sono studiate appositamente per tutti quei creativi o artisti, che come te, vogliono ampliare il proprio personal brand, aumentare la produttività e incrementare i loro guadagni.

Non sei soddisfatto del tuo quotidiano? Vuoi cambiare vita?

Ho scritto La Via della Ricchezza Interiore, racchiudendo tutta la saggezza acquisita da maestri antichi e contemporanei, che mi ha permesso di trasformare radicalmente la mia vita: a livello mentale, emozionale, fisico, professionale. Sei stanco di vivere conflitti interiori, stress e paradossi? Vuoi comprendere come dare una direzione alla tua vita, e migliorarne ogni aspetto? Se credi che un libro non possa cambiarti, sii certo che la messa in  pratica dei suoi insegnamenti  lo farà!

PORTA IL TUO BRAND AL LIVELLO SUCCESSIVO

PHOTOGRAPHY / VIDEOMAKING

COACHING

l

COPYWRITING

Sei un freelancer / personal brand / azienda e vuoi scalare il tuo business, sviluppando una strategia e dei contenuti multimediali di altissima qualità?

GIULIANO

DI PAOLO

Sono un content creator Italiano. Attraverso la creazione di new media e formazione, ispiro le persone a migliorare la propria vita e scalare la propria carriera creativa.

My Newsletter

RICEVI GRATUITAMENTE I MIEI PROCESSI FORMATIVI, RISORSE E CASI STUDIO PER TRASFORMARE IL TUO MINDSET, DIVENTARE UN CREATOR PROFESSIONISTA, E CAMBIARE LA TUA VITA OGGI!

Ti sei iscritto con successo :)

Pin It on Pinterest