Subtotale: 0,00


Nessun prodotto nel carrello.

Seleziona una pagina

Visione e pratica quotidiana

Viè mai capitato di scontrarvi con persone che hanno un’approccio alle cose diametralmente opposto al vostro?

Sicuramente. A me capita spesso.

Proprio l’altra sera parlavo con un’amica, di azioni e conseguenze. Di pratica quotidiana e progetti a lungo termine. Di quello che facciamo e dell’impatto che avrà.

1 + 1 = 3

È ovvio che la vita non sia un’equazione matematica. È ovvio che ad un’azione corrisponda una reazione. Ma cosa succede esattamente se compiamo un’azione X? Non lo sappiamo. Possiamo predire delle possibili ipotesi. Ma il risultato sarà comunque imprevedibile.

Detto questo esistono principalmente due tipologie di approcci nell’affrontare le cose. Il pragmatico e l’utopico.

Il primo tenderà sempre a scomporre il problema sotto il profilo pratico, e lo risolverà con un’analisi che porta a risultati tangibili, nell’immediato.

Il secondo si spingerà oltre la risoluzione pratica, cercando di analizzare la difficoltà in forma astratta, approfondendo la questione filosoficamente e idealisticamente.

Ovviamente entrambi gli approcci hanno i loro vantaggi/svantaggi.

Ci sei o ci fai?

A qualunque categoria tu appartenga, devi comunque prendere decisioni ogni giorno. Spesa, bollette, famiglia, impegni, lavoro, responsabilità, serate con gli amici, vacanze e quant’altro.

Perchè questa premessa? Cosa c’entra con il titolo dell’articolo?

Un’attimo e ci arriviamo. Quello che voglio è preparti bene il terreno sotto i piedi, per far sì che tu sia pronto a rispondere alla domanda su cui verte il tuo futuro (e con il tuo quello di chi ti circonda).

Come ti vedi tra 5/10 anni o forse più? Che esperienze vorresti vivere davvero? Cosa vorresti non rimpiangere?

Non rispondere. Aspetta. Non ancora.

È una domanda così banale che non ce la poniamo mai. Fai attenzione: non è una domanda profonda.

È semplice. E nella semplicità risiede la complessità, come ben sappiamo.

Non stiamo parlando di sogni, utopie o immaginazione. Che tu scelga o meno di intraprendere un percorso, comunque le cose accadranno. Che tu lo voglia o meno. Non è dunque meglio esserne consapevoli?

Le tue giornate sono tutte uguali?

Sveglia. Lavoro (9–17). Palestra. Cena. YouTube / Netflix. Ripeti per 5 giorni a settimana. Nel weekend togli lavoro, e aggiungi aperitivo. E daccapo.

Non c’è nulla di male in tutto questo. O in qualsiasi altra routine. Cambi stile di vita, ma cercherai comunque ancore per crearti nuovi riferimenti.

Il problema è un altro: se ripeto le stesse azioni tutti i giorni, e in queste azioni non c’è nessuno scopo o motivazione, non cambierà mai nulla.

Comincia dal prestare attenzione a ciò che per te è più importante. Impara ad osservarti e ascoltarti.

Che fare?

C’è chi vive alla giornata. Chi pianifica tutto nei minimi dettagli. Chi se ne frega, e succeda quel che succeda. Chi da importanza ai soldi, ai sentimenti, al potere, al riconoscimento sociale, al contribuire.

Puoi seguire i precetti della filosofia orientale e lasciare che le cose avvengano. O assecondare la cultura occidentale, pianificando una strategia per realizzare quello che ti sei prefisso. Qualsiasi cosa tu decida, la strada è una.

Dove voglio arrivare.

Come immagini di contribuire al mondo in cui vivi? Quali sono i tuoi focus: famiglia, lavoro, sociale? E come in questi ambiti puoi fare la differenza?

Dando una direzione al tuo cammino (visione), e praticando quotidianamente azioni che ti avvicinino alla tua visione (pratica quotidiana).

Personalmente, professionalmente, umanamente.

Non ha importanza quale approccio tu abbia, o quale scuola di pensiero tu segua.

Se non hai una visione, è molto probabile ti smarrirai. Potrebbe succederti anche avendone una, ma è più improbabile.

La meta è il viaggio.

E può modificarsi durante il percorso. Se mai ci chiederemo come contribuire alla nostra vita (o a quella degli altri), rischieremo di arrivare troppo in là guidati non dal caso, ma dal caos.

Se al contrario avremo identificato dove arrivare, ma soprattutto perchè arrivarci, e cosa cambierà nel perseguire i nostri obiettivi; allora tutto assumerà un nuovo significato.

E anche se cambieranno le persone, le strade, i mezzi e forse gli obiettivi stessi, almeno avremo viaggiato con consapevolezza. E i rimpianti saranno solo una memoria lontana.

Latest From The Blog

Andare in vacanza per sempre

Andare in vacanza per sempre

Sei sicuro di volere essere da oggi, e per il resto della tua vita, in vacanza? Forse stai solo cercando di soddisfare il bisogno che custodisci segratemente nel tuo cuore. Talmente velato, che lo hai perfino dimenticato. No amico/a mio/a, tu non stai cercando una...

leggi tutto
Cambia vita con 4 semplici habits

Cambia vita con 4 semplici habits

Tutti desiderano cambiare vita. Però nessuno lo fa. In troppi ambiscono a grandi risultati. Però pochissimi riescono. Molti sognano di migliorarsi e lasciare un contributo alle generazioni che verranno, allora perchè così pochi sono in grado di farlo? Perchè hanno...

leggi tutto
Viaggiare soli

Viaggiare soli

Step out of your comfort zone. Questo dovrebbe essere l’output da tenere a mente ogni volta che ristagni nel tuo quotidiano. Troppo spesso ne rimaniamo ancorati, ripetendo le stesse azioni, trasformandoci in automi che meccanicamente ripetono gesti, perpetrano...

leggi tutto

COACHING

Vuoi parlare direttamente con me, per definire i passi da intraprendere per ottimizzare o scalare la tua carriera creativa? Le sessioni 1 on 1, sono studiate appositamente per tutti quei creativi o artisti, che come te, vogliono ampliare il proprio personal brand, aumentare la produttività e incrementare i loro guadagni.

Non sei soddisfatto del tuo quotidiano? Vuoi cambiare vita?

Ho scritto La Via della Ricchezza Interiore, racchiudendo tutta la saggezza acquisita da maestri antichi e contemporanei, che mi ha permesso di trasformare radicalmente la mia vita: a livello mentale, emozionale, fisico, professionale. Sei stanco di vivere conflitti interiori, stress e paradossi? Vuoi comprendere come dare una direzione alla tua vita, e migliorarne ogni aspetto? Se credi che un libro non possa cambiarti, sii certo che la messa in  pratica dei suoi insegnamenti  lo farà!

PORTA IL TUO BRAND AL LIVELLO SUCCESSIVO

PHOTOGRAPHY / VIDEOMAKING

COACHING

l

COPYWRITING

Sei un freelancer / personal brand / azienda e vuoi scalare il tuo business, sviluppando una strategia e dei contenuti multimediali di altissima qualità?

GIULIANO

DI PAOLO

Sono un content creator Italiano. Attraverso la creazione di new media e formazione, aiuto i brands a migliorare il loro posizionamento sul mercato; ispiro le persone a migliorare la propria vita e scalare la propria carriera creativa.

My Newsletter

RICEVI GRATUITAMENTE I MIEI PROCESSI FORMATIVI, RISORSE E CASI STUDIO PER TRASFORMARE IL TUO MINDSET, DIVENTARE UN CREATOR PROFESSIONISTA, E CAMBIARE LA TUA VITA OGGI!

Ti sei iscritto con successo :)

Pin It on Pinterest